Home / Benessere e prevenzione / Cosmesi / Come truccarsi in gravidanza

Come truccarsi in gravidanza

Questo articolo è scritto soprattutto per tutte le donne che durante la gravidanza non vogliono rinunciare alla loro femminilità legata anche al makeup, nonostante in questo periodo ci si senta non sempre in gran forma per sfoggiare la propria bellezza. Nessuna donna dovrebbe mai rinunciare alla cura della propria femminilità, nemmeno quando è incinta, anzi. La gravidanza è la sublimazione della bellezza femminile e, come si sente spesso dire, le donne in dolce attesa sono più belle che mai, e un filo di trucco in gravidanza le renderà ancora più belle. Qualcosa, tuttavia, cambia.

Come e quali cosmetici utilizzare in gravidanza

Il trucco del viso, ad esempio, deve essere più leggero, basato principalmente sull’utilizzo dei colori pastello. Se amate gli ombretti scuri e le matite che rimarcano il contorno labbra, sarebbe bene che le abbandonaste durante i nove mesi di gravidanza. Non che ci sia qualcosa di male a truccarsi in modo più eccentrico, ma i makeup artists convengono tutti sul fatto che una donna incinta debba avere un viso con trucco acqua e sapone. Il nostrano Diego Della Palma, truccatore delle star nazionali e non, sostiene che la combinazione migliore è un ombretto molto leggero, un tocco di matita solo sotto gli occhi e un gloss trasparente. Insomma, la semplicità sembra vincere ed avere la meglio sull’artificio pesante e scuro. Si può, comunque, osare un po’ di più, magari con qualche ombretto a crema e con qualche lucidalabbra un po’ più evidente, ma non bisognerebbe eccedere più di tanto.

Tra le altre cose, una recente indagine nel mondo maschile ha evidenziato come gli uomini tendano a preferire una donna poco truccata, che lasci in evidenza i tratti del suo viso senza cospargerli di polveri e ciprie coprenti che sembrano formare una maschera impenetrabile. Una ragione in più per seguire i consigli di Diego Della Palma!

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*