Home / Tutto sul bambino (pagina 3)

Tutto sul bambino

Sviluppo del linguaggio nei bambini

Le diverse fasi della maturazione cerebrale procedono, in linea generale, con il maturare dell’apprendimento del linguaggio. Perciò lo sviluppo delle abilità manuali coincide con la fase della lattazione (suzione) data dall’apprendimento della tipica abilità continuativa nella chiusura- apertura della bocca. Tra i sei e i venti mesi si sviluppa una fase di immagazzinamento del linguaggio, sia le parole, sia le ... Continua a leggere »

Bambini aggressivi: come comportarsi

I bambini cominciano da piccolissimi ad esternare i propri disagi dinanzi ai dinieghi dei genitori. Non accettano i “no” e le privazioni che ne derivano, mentre mamma e papà, dal canto loro, si disperano per cercare di ritrovare il bandolo della matassa. Per quanto questi atteggiamenti di ribellioni siano il chiaro segno di una personalità in via di emancipazione, è ... Continua a leggere »

Bambini iperattivi: come aiutarli?

Si definisce bambino iperattivo un bambino che ha scarsa propensione a stare fermo e che, di conseguenza, riesce con difficoltà a prestare attenzione per un periodo sufficientemente lungo. Sono diversi i segnali che possono far capire a mamma e papà che il loro bambino è iperattivo: non finisce i compiti, non ascolta gli altri quando parlano e non rispetta i ... Continua a leggere »

Rischio di soffocamento: come agire

Può capitare che un bambino, soprattutto se molto piccolo, ingerisce inavvertitamente un oggetto di piccole dimensioni o che, mentre mangia, possa ingoiare un boccone mandandolo nelle vie respiratorie. In questi casi cosa bisogna fare quando il bambino rischia di soffocare per un corpo estraneo? Ostruzione lieve Se si tratta di un’ostruzione lieve cerchiamo di risolvere il problema invogliando il bambino ... Continua a leggere »

Pavor nocturnus

Il pavor nocturnus è un disturbo del sonno che compare, in genere, tra i 4 e i 12 anni di vita, ma può verificarsi anche prima. Si manifesta come una crisi d’ansia con reazioni da parte del bambino molto più forti rispetto all’incubo. Di solito il pavor compare nei primi 90 minuti di sonno. Nel cuore della notte, all’improvviso, il ... Continua a leggere »

Abituare il bimbo a dormire nella propria camera

Molti bambini amano addormentarsi nel lettone dei genitori, riscaldati dal calore dei loro corpi e rassicurati dalla loro protezione. Non che ci sia niente di malvagio in questo ma, va pur sottolineato, che a risentire di questa situazione è, in primo luogo, il rapporto di coppia. La presenza del bambino nel letto coniugale impedisce ai genitori di godere della loro ... Continua a leggere »

Il bambino e le sue prime parole

“Ma-ma-ma” e “pa-pa-pa” saranno, quasi sicuramente, le prime parole che sentirete pronunciare da vostro figlio intorno al 6°/7° mese di vita. Si tratta dei primi esperimenti verbali del bambino che, ancora ignaro di quale significato vada associato a questa tipologia di significanti, scopre il gusto di pronunciare un suono e di vederne le conseguenze. Questa fase pre-linguistica viene definita dagli ... Continua a leggere »

Lo svezzamento e l’importanza del pasto

Secondo quanto sostenuto dall’ Organizzazione Mondiale della Sanità, il 6° mese è quello ideale per procedere con lo svezzamento, ossia con l’introduzione di cibi diversi dal latte materno all’interno della dieta del bambino. Al di là di questa indicazione, è ovvio che le situazioni variano da bambino e bambino e non bisogna forzare nostro figlio in alcun modo. Inizialmente gli ... Continua a leggere »