Home / Tutto sul bambino / Viaggiare in auto con i bimbi

Viaggiare in auto con i bimbi

come-conciliare-bambini-e-animali-in-viaggio_e9efa8b98a10ce71c18851e2a5e51711Viaggiare, partire, andare in vacanza: tutte belle esperienze, ma che si possono trasformare in un tormento se il piccolo di casa decide che proprio odia stare in macchina e che si annoia nei viaggi lunghi. Come fare, dunque? Ecco qualche piccolo consiglio per sopravvivere ad un viaggio in auto con i bambini!

Primo trucco, adottato da molti genitori: partire la sera dopo cena, quando i bambini probabilmente si addormenteranno. Potremo così guidare in santa pace… e in silenzio! Può essere una buona idea anche portare con sé un iPad o un tablet qualsiasi con un bel film, in modo da intrattenere i più piccoli nei sedili posteriori per almeno un’ora. Oppure, ci sono le sempreverdi storie da ascoltare, per i bambini che soffrono di mal d’auto.

Se i bambini si annoiano dopo un po’, sorprendiamoli con una scatola di pennarelli lavabili con cui poter scrivere e disegnare sui finestrini. Ci sono poi gli immancabili giochi da fare in auto: cercare cose o oggetti nel panorama che ci scorre davanti, fotografare oggetti… possiamo portare con noi anche i giocattoli più nuovi dei piccoli – sicuramente li intratterranno per più tempo del solito vecchio gioco!

Nel viaggio non dimentichiamo però mai la sicurezza. Se la nostra auto, per esempio, una RS6 Audi, ha bisogno di un ricambio, rivolgiamoci per tempo, prima di partire, ad un sito online che vende pezzi di ricambio. In modo semplice e veloce, senza perder tempo dal carrozziere, avremo il nostro pezzo di ricambio: un esempio di sito che offre questo servizio è su Autoparti.it.

Buon viaggio!

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*