Home / Benessere e prevenzione / Cosmesi / Sbiancamento dei denti in gravidanza

Sbiancamento dei denti in gravidanza

dieta gravidanzaLe future mamme sono sempre attente alla salute del bambino che custodiscono in grembo e sono piene di dubbi riguardo agli effetti di alcuni trattamenti a cui si sono sempre sottoposte. Sfoggiare un sorriso luminoso è il sogno di tutte le donne, ma lo sbiancamento dei denti in gravidanza è altamente sconsigliato.

Il trattamento di sbiancamento dei denti ha solo un valore estetico e, non essendoci degli studi mirati che riportino i risultati degli effetti delle sostanze chimiche impiegate sul nascituro, a scopo precauzionale si tende ad evitarlo durante la gravidanza. Inoltre alcuni i professionisti consigliano di rimandare la seduta alla fine del periodo di allattamento.

Lo sbiancamento dei denti può essere eseguito in tre modi che prevedono l’utilizzo del perossido di ossigeno o l’abrasione dentale. Purtroppo si tratta di acidi che sono invasivi. E’ sconsigliato anche lo sbiancamento dei denti in gravidanza con le paste facilmente reperibili in commercio in quanto al loro interno vi è una quantità di acidi che, seppur minima, potrebbe danneggiare il bambino.

I denti e le gengive durante la gravidanza hanno bisogno di maggiori cure. Molte patologie a carico del cavo orale possono causare il rischio di nascite premature. La gestazione comporta uno squilibrio ormonale che rende l’organismo femminile più sensibile, i batteri trovano il terreno fertile per proliferare anche all’interno della bocca dove si verifica un maggiore accumulo di placca e tartaro, i principali responsabili di gengiviti e parodontiti. In caso di sanguinamento gengivale anomalo, bisogna consultare subito il proprio dentista per stabilire la terapia corretta da seguire.

E’ buona norma utilizzare il filo interdentale dopo i pasti e sottoporsi a visite di controllo dal dentista regolarmente. Seguendo una dieta corretta e bilanciata priva di quelle sostanze che alterano la colorazione naturale dei denti, quali teina o caffeina, lo sbiancamento dei denti in gravidanza non è necessario e può essere tranquillamente rimandato ad un periodo successivo, quando esso può essere effettuato in tutta tranquillità e con ottimi risultati!

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*