Home / Benessere e prevenzione / Curiosità e fai da te / Posso masticare il chewingum in gravidanza?

Posso masticare il chewingum in gravidanza?

ChewingGumSpesso alcune domande possono apparire banali, ma nella realtà nascondono un significato che merita di essere compreso a fondo. Il chewingum è un dolcetto apparentemente innocuo, ma in realtà è una grande fonte di zuccheri e di sostanze chimiche, quali coloranti e addensanti. Di per sé il gesto di masticare questi dolci non è assolutamente nocivo, anzi, alcuni studi hanno suggerito che la pratica attiverebbe l’attività sensoriale e neurologica.

I fattori che devono essere considerati interessano la quantità di zucchero contenuta, in quanto in gravidanza essa deve essere attentamente controllata. Al contempo anche le varianti light, ovvero prive di zucchero ma con dolcificanti chimici devono essere evitate. Lo xilitolo è una delle sostanze maggiormente usate, il quale può avere un effetto lassativo se consumato in grandi quantità. Per quanto riguarda l’aspartame, un dolcificante molto usato nei chewingum, esso è assolutamente da evitare in gravidanza, il quanto il suo contenuto e i suoi effetti non sono ancora stati ben chiariti dall’ordine medico scientifico.

Masticare il chewingum in gravidanza è quindi possibile, a patto che non se ne mangino tanti e che si preferisca una versione normale, con lo zucchero piuttosto che con dolcificanti di dubbia provenienza. Al posto del chewingum si possono scegliere delle caramelle biologiche con miele o erbe benefiche e rimandare l’uso della ‘cicca’ al periodo successivo al parto. Un’attenzione speciale deve essere inoltre riservata ai denti, i quali possono essere più fragili in gravidanza e quindi meritano di essere lasciati ‘a riposo’.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*