Home / Benessere e prevenzione / Curiosità e fai da te / E’ normale avere le voglie in gravidanza?

E’ normale avere le voglie in gravidanza?

strane-voglie-gravidanzaAvere le voglie in gravidanza è un comportamento assolutamente normale e si tratta di una condizione comune a molte donne. Durante la gestazione la placenta produce degli ormoni molto speciali, i quali amplificano le sensazioni legate all’appetito. La fame o, al contrario, la sensazione di nausea sono generate soprattutto da questi ormoni, per cui si tratta di episodi assolutamente normali. Al contempo questi tratti possono amplificarsi nei soggetti più sensibili e tradursi in episodi di fastidio rilevato nei confronti di certi alimenti, piuttosto che nella voglia irrefrenabile di consumarne altri.

In questi casi è sempre importante assecondare le proprie voglie, a patto che non interessino cibi malsani come il junk food, i cibi troppo grassi o gli alcolici. In questi casi il buon senso deve prevalere ed è possibile affidarsi ad alimenti alternativi o bevande che magari ci piacciono molto, per placare momentaneamente questi desideri e rasserenare lo spirito in modo immediato. Ma le voglie sono molto particolari e si trasformano in croce e delizia del partner che può vedersi chiedere delle fragole con panna alle cinque del mattino o una bella porzione di uva fresca in pieno inverno.

Queste voglie sono quindi normali e anzi, prenderle per il verso giusto aiuta a vivere una gravidanza più serena e divertente. Attenzione, invece, se le voglie diventano molto strampalate e si convertono in insoliti episodi di geofagia. Questa patologia colpisce raramente le donne e comporta la pulsione a ingerire sostanze che non sono alimentari, come il ghiaccio, la terra o il gesso. Nel caso questo problema si manifesti è importante parlarne immediatamente con il ginecologo o con un centro di aiuto psicologico, il quale saprà sicuramente donare i consigli giusti e portare avanti le terapie per risolvere il problema in modo rapido ed efficace.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*