Home / Gravidanza e medicina / Nausee e vomito in gravidanza fanno bene al bebè

Nausee e vomito in gravidanza fanno bene al bebè

gravidanza nausea5 diversi paesi del mondo e ben 850 mila donne sono state protagoniste di una ricerca compiuta dall’Università degli Studi di Torino. L’indagine ha rivelato che i problemi di salute relativi ai primi tre mesi di gestazione aiuterebbero a scongiurare il rischio di aborti successivi, garantendo un minore rischio di malformazioni e di problemi di sviluppo del feto. Nausee e vomito fanno quindi bene al bambino? Sembrerebbe proprio di sì, stando a quanto l’indagine ha rivelato.

Si tratta di percentuali molto significative, in quanto lo studio ha dimostrato che nelle donne che non hanno sofferto di nausee e vomito nei primi tre mesi di gestazione il rischio di aborto spontaneo è stato 3 volte maggiore rispetto alle donne che hanno avvertito questi sintomi. Non solo, in quanto gli studi sono stati compiuti su un campione rilevante di donne sopra i 35 anni, le quali hanno rivelato trarre maggiore beneficio dalle nausee e dal vomito mattutino. Questi sintomi sembrano ridurre il rischio di nascita sottopeso e di una lunghezza non sufficiente del bambino. 6,4% è il numero dei parti pre-termine delle donne colpite da nausee rispetto al 9,5% di chi ha trascorso felicemente i primi tre mesi di gestazione, senza contare che il rischio di malformazioni si riduce del 30%. stiamo quindi parlando si percentuali molto significative e non certo di casi limite.

Che dire, meglio quindi portare pazienza durante i primi tre mesi di gestazione, anche perché la ricerca ha sottolineato che i farmaci anti nausea di ultima generazione non pregiudicano la salute del bambino e della mamma e che quindi sono sicuri se somministrati sotto controllo medico e assunti con la posologia indicata. Nausee e vomito? Benvenute quindi, in nome della salute e del benessere del bambino!

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*