Home / Gravidanza e medicina / E’ possibile restare incinta con la pillola?

E’ possibile restare incinta con la pillola?

pillolaMolte donne usano la pillola come metodo anticoncezionale in quanto, al giorno d’oggi, essa si presenta come il metodo dall’efficacia più garantita. La pillola agisce per via ormonale, per cui la percentuale di insuccesso si aggira al 1%, un dato irrisorio che però può rispondere alla domanda del titolo con un ‘Sì, si può rimanere incinta anche prendendo la pillola anticoncezionale’.

Spesso i fattori di insuccesso sono legati a comportamenti errati nell’assunzione, il classico dimenticarsi di prenderla, oppure in una sospensione che non sia perfettamente in linea con le indicazioni. Il medico deve informare in modo super dettagliato la paziente sui tempi e sulle dosi che la pillola anticoncezionale richiede, per non incorrere in incomprensioni o in metodologie superficiali.

La pillola funziona attraverso il dosaggio di cariche ormonali. Considerando che una donna di 25 anni produce molti più ovuli di una donna di 35, la pillola anticoncezionale deve essere somministrata in base all’età, per non rischiare di essere inefficace. Quando ci si reca dal medico si deve quindi chiedere delucidazioni su questo aspetto, per non rischiare di prendere un farmaco troppo poco efficace e quindi inutile.

Un ultimo aspetto riguarda la somministrazione di farmaci altri, i quali possono entrare in collisione con la pillola e diminuirne l’effetto. Attenzione quindi quando si sta curando una particolare patologia per via farmacologica. E’ necessario leggere attentamente quali sono i farmaci che vanno in reazione e comportarsi di conseguenza, in quanto questo è uno dei casi più frequenti di gravidanze nate anche se si sta assumendo la pillola anticoncezionale.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*