Home / Curiosità / Consigli per mamme che guidano: le strade di montagna

Consigli per mamme che guidano: le strade di montagna

IT_The Road Usage Lab_Summer_M&R 1_image_140708Chi dice che le mamme non possono guidare?

Se il papà è impegnato con il lavoro, ciò non significa che tutta la famiglia debba restare a casa! Le donne di oggi, intraprendenti e moderne, prendono il volante e portano la prole a spasso, magari al mare o per un bel picnic in campagna.

La gran parte delle mamme, però, si preoccupano giustamente della sicurezza della propria famiglia. E come dar loro torto? Solo nel 2013 i decessi causati da incidenti stradali sono stati circa 3500, mentre i casi di lesioni a persone ammontano a circa 182700.

Se siete tra coloro che si preoccupano soprattutto delle strade tortuose e di montagna, però, potete tranquillizzarvi: la gran parte degli incidenti, infatti (75%), avviene su strade dritte, come in autostrada, piuttosto che sugli stretti sentieri di montagna. Perciò, che voi siate sui Pirenei o tra le stradine dell’Umbria, non preoccupatevi troppo. Fare attenzione è giusto e salutare, ma non bisogna lasciare che la paura ci blocchi e ci impedisca di goderci le meritate vacanze con la famiglia.

Se volete guidare sicure, dovete fare attenzione anche ai vostri pneumatici, cambiandoli con prodotti di qualità come quelli della francese Michelin. La famosa compagnia di Clermont-Ferrand ha infatti raccolto informazioni e dati su come guidiamo per oltre 100 anni, e continua a farlo. Grazie al suo Road Usage Lab, la Michelin continua a scoprire nuovi modi per rendere sicure le nostre auto, analizzando lo stile di guida di centinaia di guidatori ogni anno, in centinaia di condizioni di guida diverse, in tutta Europa. Tutto con lo scopo di rendere la nostra esperienza di guida migliore, ma soprattutto sicura.

Non rinunciate alle vostre vacanze in famiglia, quest’estate: premunitevi di ogni sicurezza e partite in tranquillità! Buon viaggio!

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*