Home / Tutto sul bambino / Estate: come trasportare il neonato in auto? Tutti i tipi di seggiolino!

Estate: come trasportare il neonato in auto? Tutti i tipi di seggiolino!

segiolino autoIn estate le famiglie si spostano per raggiunge in automobile la meta della loro vacanza. A differenza degli spostamenti urbani, spesso veloci, questi viaggi possono interessare molte ore e richiedono che il bambino a bordo sia alloggiato nel modo più comodo e confortevole possibile.

In Italia vige una legislatura che spiega con chiarezza le misure e le tipologie di seggiolini dedicati all’automobile, in particolare la norma recita che i bambini inferiori ai 12 anni di età e con un’altezza inferiore a 1,50 metri ‘siano agganciati ad un sistema di ritenuta omologato’. La legge suddivide le varie tipologie in base al peso. Vediamo assieme i 5 principali gruppi:

GRUPPO 0: chiamato anche Navicella. Questo dispositivo è dedicato ai bambini da 0 a 10 kg (dai 0 ai circa 9 mesi di età) e permette al bambino di viaggiare sdraiato.

GRUPPO 0+: chiamato anche Ovetto. Questo dispositivo è dedicato ai piccoli dai 0 ai 13 kg (dai 0 ai 15 mesi di età) e permette al piccolo di viaggiare sdraiato, assicurando al contempo una migliore protezione nella zona del capo e delle gambe. Ricordiamoci che è obbligatorio alloggiare il bambino fino ai 9 kg di peso in senso contrario alla direzione di marcia.

GRUPPO 1: dedicato ai bambini dai 9 ai 18 kg (dai 9 mesi fino circa ai 5 anni di età). Questi seggiolini devono essere fissati mediante l’utilizzo della cintura di sicurezza posteriore, che viene infilata nel dispositivo tramite ganci prestabiliti, al fine di evitare qualsiasi spostamento.

GRUPPO 2 : dedicato ai bambini dai 15 ai 25 kg (dai 4 ai 6 anni circa). Questi dispositivi sono dei cuscini dotati di appositi braccioli, che impiegano le cinture di sicurezza per fermare il bambino al sedile. A differenza delle cinture ‘dei grandi’ , le cinture che si allacciano al seggiolino devono passare sopra il bacino e sopra la spalla del bambino.

GRUPPO 3: dedicato ai bambini dai 22 ai 36 kg (quindi dai 6 fino ai 12 anni di età). Si tratta di un cuscino che aumenta l’altezza del bambino, in modo che possano essere allacciate nel modo corretto le cinture di sicurezza.

In commercio esistono dei dispositivi ‘trasformabili’, i quali assemblano i vari gruppi con l’aggiunta di sezioni o con la possibilità di rimuovere alcune delle loro parti. E’ fondamentale che i seggiolini auto presentino la dicitura di omologazione ECE R44-03, l’unica riconosciuta dalla legge italiana. Anche i seggiolini che presentano la sigla ECE R44 o EC R44-02 possono essere impiegati, in quanto derivano da legislature in vigore negli anni passati.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*