Home / Cura del bambino / Il mio bambino dorme troppo: che fare?

Il mio bambino dorme troppo: che fare?

neonato dorme troppoUn neonato dai 0 ai 3 mesi dorme di media 16 ore al giorno nelle prime settimane di vita. Questo tratto è comunque individuale e varia da bambino a bambino. Ciò che è certo è che il bambino, nelle prime settimane di vita, tende a stare sveglio di notte, in quanto ha dormito durante il giorno per molti mesi. Abituato dalle attività materne che lo confortavano, il feto ha infatti sviluppato un sonno più giornaliero e una veglia più orientata alla notte, fattore che ripropone una volta nato.

Può capitare che il bambino non dorma affatto, se non per brevi periodi di tempo, ma può succedere anche il contrario, ovvero che il piccoli dormi moltissimo e ininterrottamente per lunghi periodi di tempo. Uno dei fattori che determina il sonno è la tipologia dei pasti. Il latte artificiale è più pesante del latte materno, tende a rimanere per più tempo sullo stomaco e quindi ad indurre sonnolenza. I bambini nutriti con latte artificiale tendono quindi a dormire di più ed è un bene, perché la digestione prolungata evita stipsi e sovralimentazione.

Se il bimbo rispetta le ore di sonno prestabilite e si mostra leggermente assonnato, normalmente non sussiste pericolo, ma se proprio non vuole saperne di svegliarsi, neanche per le poppate notturne, allora si deve subito chiedere consiglio al medico pediatra che saprà effettuare le opportune visite specialistiche. La sonnolenza continua potrebbe, infatti, essere sintomatica dell’ittero neonatale o di altre patologie e quindi deve essere controllata e curata dallo specialista con apposite visite mirate ad approfondire la natura di un sonno così profondo e prolungato.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*