Home / Inizio della gravidanza / Test di gravidanza: quali e quando?

Test di gravidanza: quali e quando?

test-gravidanzaSe stai cercando di fare un figlio oppure hai un ritardo delle mestruazioni, puoi controllare il tuo stato e scoprire sei incinta o meno con i test di gravidanza in commercio. I test di gravidanza che sono attualmente in vendita possiedono un buon grado di  attendibilità che supera il 99%, paragonabili alle analisi delle urine effettuate in laboratorio soprattutto se risultano positivi, nei casi in cui invece il risultato è negativo, non è escluso che la donna possa essere incinta.

Inoltre, in caso di gravidanza, i test di oggi riescono ad individuarla anche precocemente, in quanto rilevan l’HCG ( Human Chorionic Gonadotropin ) la Gonadotropina corionica, l’ormone presente nel sangue della donna che viene prodotto ancora prima che avvenga l’impianto dell’ovulo, e la sua presenza nel sangue materno può essere rilevata circa una settimana dopo l’ovulazione che avrà dato origine al concepimento. Quindi è possibile effettuare il test anche prima dell’eventuale ritardo delle mestruazioni.

 Attendibilità del test di gravidanza

Come fare per ridurre al minimo l’errore dei test di gravidanza e quindi avere un risultato positivo attendibile come le analisi delle urine fatte in laboratorio?

Bisogna prima di tutto avere delle piccole accortezze sull’utilizzo del test di gravidanza: prima di tutto bisogna aver acquistato un test di ultima generazione, ovvero sensibile all’HCG, dopodiché bisogna fare il test al mattino prima della minzione. Infatti è alle prime ore del mattino che le urine sono più concentrate e si possono rilevare anche minime quantità di HCG, nelle ore successive le urine tendono a diluirsi causa il cibo e le bevande che ingeriamo e risulta difficile individuare col test gli ormoni.

Casi particolari in cui non vale l’attendibilità

Anche se i test di oggi hanno un alto grado di affidabilità, vi sono dei casi in cui, per alcune circostanze, la positività o negatività del test non è valida in quanto influenzata da altri fattori. Vediamo quali:

  • durante l’assunzione di alcuni medicinali per aumentare la
    , in questo caso essendo già il farmaco a base di HCG, nel nostro organismo vi è già un presenza di questo ormone, tale al punto da falsificare la positività del test;
  • nei casi in cui il ciclo sia irregolare, in queste circostanze vi sono dei ritardi dell’ovulazione che potrebbero falsificare il test dando un risultato negativo non affidabile;
  • in presenza di cisti ovariche e nei casi in si sviluppi una gravidanza extrauterina, il test potrebbe essere un negativo falso

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*