Home / Senza categoria / Il bambino e il legame con la mamma

Il bambino e il legame con la mamma

Il legame materno anche dopo il parto è fisiologicoAlcune mamme si spaventano quando si accorgono che il loro bambino è fin troppo legato a loro. Questa situazione si verifica, per lo più, quando le mamme vivono troppo a stretto contatto con i loro bambini. Si diradano le possibilità di incontro con gli altri e il bambino sa relazionarsi solo con i genitori, ignorando i rapporti con i coetanei e con gli adulti.

Sebbene con il parto il bambino e la mamma si distacchino completamente l’uno dall’altro, è fisiologico che il loro legame simbiotico continui nei primi mesi di vita del piccolo. La mamma è il metro di paragone per il bambino che inizia a capire il mondo che lo circonda, ma non può essere il suo unico punto di riferimento. Per questo motivo, è indispensabile che abbia contatti con altre persone, che riesca ad interfacciarsi con loro, sempre con la sua mamma accanto.

Portatelo spesso al parco, fate in modo che incontri in modo ravvicinato altri bambini e lasciate che si comporti come meglio crede, a patto che gli siate sempre vicino. Il senso di protezione che la mamma infonde al bambino lo aiuta a bilanciare i propri comportamenti. Il genitore funge, in queste fasi, da mediatore emotivo del bambino, che inizia a sperimentare l’esterno. Inizialmente il piccolo preferirà le persone che gli rivolgono attenzioni e che si mostrano affettuose nei suoi confronti, come i nonni, e sarà sospettoso verso chi non conosce.

Con il tempo, l’autonomia diventerà sempre maggiore e il bambino pian piano si distaccherà naturalmente dalla mamma, basta dare tempo al tempo!

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*