Home / Gravidanza e medicina / Diabete in gravidanza

Diabete in gravidanza

Il diabete è una patologia al femminile frequente soprattutto nella terza età, ma ne esiste una forma anche tipica in gravidanza. Abbiamo già trattato questo argomento in un altro post descrivendo la malattia soprattutto durante la gravidanza, analizzando i fattori di rischio e consigliando i controlli da fare.

In questo articolo vogliamo far chiarezza sui rischi che corre il bimbo che nasce da un adonna affetta da diabete di tipo 1.

In generale, nella popolazione, il rischio che un bambino nasca affetto di diabete è dello 0,2-0,3 %, mentre se la mamma e diabetica, il rischio sale al 6-7 %. La probabilità che il figlio di una donna diabetica sia destinato ad ammalarsi dipende dal particolare assetto genetico che ha determinato la malattia nella madre.

Al momento sono incorso ricerche sull’argomento, non esistono interventi preventivi, ma si ritiene che l’introduzione precoce del latte vaccino nella dieta di questi bambini (con mamma diabetica) possa stimolare la produzione di auto -anticorpi da parte del sistema immunitarie quindi accelerare l’insorgenza della malattia. In questi casi, è consigliato l’allattamento materno al seno, e laddove no sia possibile, di utilizzare latti privi di beta-caseina, la proteina principale indiziata dell’effetto immunogeno.

Rischi del diabete gestazionale

Anche questo tipo di diabete che compare in gravidanza comporta rischi per il nascituro, aldilà dei pericoli immediati durante la gravidanza. Da una donna che soffre di diabete gestazionale può nascere un bambino macrosomico, ovvero di peso superiore ai 4 chili e mezzo, i quali, durant il corso della loro vita possono andare incontro a problemi di obesità e diabete di tipo 2

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*