Home / Cura del bambino / Il bambino e le sue prime parole

Il bambino e le sue prime parole

“Ma-ma-ma” e “pa-pa-pa” saranno, quasi sicuramente, le prime parole che sentirete pronunciare da vostro figlio intorno al 6°/7° mese di vita. Si tratta dei primi esperimenti verbali del bambino che, ancora ignaro di quale significato vada associato a questa tipologia di significanti, scopre il gusto di pronunciare un suono e di vederne le conseguenze.

Questa fase pre-linguistica viene definita dagli esperti lallazione e corrisponde proprio con i primi tentativi del bambino di utilizzare attivamente la sua lingua madre.

Da punto di vista psicologico, l’articolazione, sebbene ancora immatura, delle prime parole, per nostro figlio significa cominciare a distinguere se stesso dagli altri. Inizialmente, infatti, il bambino non riesce a percepire questo distacco tra il “sé” e il mondo esterno: solo quando si avvia l’interazione con gli adulti si sancisce il passaggio definitivo della considerazione di se stesso come qualcosa di altro dalla persone che lo circondano.

La lallazione è fondamentale anche per lo sviluppo senso-motorio de bambino. E’ stato, infatti, dimostrato che in corrispondenza di questa fase, il bambino assapora anche il piacere di certe attività gestuali, come lo sbattere ritmicamente le manine o gli oggetti. Di pari passo aumenta la sua capacità imitativa: gli adulti stimolano la voglia di imparare del bambino che si sforza di ripetere suoni e movimenti che vede compiere dagli adulti.

Quando avrà raggiunto l’anno d età, il suo vocabolario si arricchirà e assisterete alla formazione delle prime frasi di senso compiuto, con le quali il bambino vi comunicherà per lo più i suoi bisogni primari, come la fame, il sonno o la necessità di essere cambiato.

Ovviamente, ogni bambino ha una storia a se, quindi non spaventatevi se queste tappe tardano ad arrivare rispetto ai tempi qui definiti. L’inizio dell’attività comunicativa è del tutto soggettiva!

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*