Home / Guida alla gravidanza / Curiosità sulla vita fetale

Curiosità sulla vita fetale

La vita fetaleCi sono tanti aspetti della vita fetale che vorresti conoscere ora che si trova nel tuo pancione. Ecco, per te, qualche curiosità svelata.

Il tuo bambino ha mani piccolissme ed anche minuscole unghie dei piedi. Cominciano a crescere intorno alla 10° settimana e completano il loro sviluppo verso la 37° settimana. Alcuni bambini nascono addirittura con dei graffi sulle guance e sulla fronte che si fanno da soli con le loro piccole unghie nel tentativo di toccarsi il viso.

Dal secondo trimestre può capitare che ogni tanto il tuo bambino abbia il singhiozzo, che durare diversi minuti. E’ un processo importante per lo sviluppo dei suoi polmoni e della funzione del respiro.

Verso la 27° settimana comunque le narici si aprono e il tuo bambino comincia i suoi primi esercizi di respirazione. Quando l’ embrione ha solo 7 settimane cominciano a formarsi gli alloggiamenti dei suoi dentini da latte. La maggior parte dei bambini nasce senza i dentini che cominceranno infati ad apparire soltanto al 4° mese di vita.

Il tuo bambino è già adorabile. Durante le ultime settimane prima della nascita cresce lo strato più superficiale dell’epidermide e il viso assume le sembianze di un neonato con i suoi lineamenti personali, compreso il suo grazioso nasino. Riesce a fare pipì.

Da quando nasce fino al 3° anno di vita, un bambino cambia circa 2.400 pannolini e giàsi esercita dentro di te. Intorno alla 29° settimana espelle fino a mezzo litro di fluido al giorno che, passando per il liquido amniotico verrà espulso attraverso i reni.

A chi assomiglia il tuo bambino?

Al momento i suoi occhi sono azzurri oppure blu scuri, ma cambieranno dopo la nascita.
La sua altezza sarà determinata dai suoi geni ma il suo peso dipenderà dallo sviluppo e dal nutrimento ricevuto durante questi nove mesi. E ha i capelli!
Si comporta da neonato.

A partire dal 7° mese, il tuo bambino sbadiglia, simula l’andatura a carponi, si succhia il pollice e gioca perfino. Il cordone ombelicale sarà il suo primo giocattolo. L’unica cosa cha ancora non può fare e piangere, ma questo lo imparerà molto presto, una volta nato.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*