Home / Guida alla gravidanza / In sala parto con gli occhiali

In sala parto con gli occhiali

In sal parto con gli occhialiAffrontare il duro lavoro del travaglio per poi vedere sfocata l’immagine del proprio bambino che ti viene avvicinato sul petto, sicuramente non è quello che speri, ma è quello che rischi se usi gli occhiali o lenti a contatto.
Se usi gli occhiali puoi sempre metterli durante il parto, indipendentemente se ti risulta comodo o no, ma se ti dovesse essere somministrata un’anestesia, sarai costretta a toglierli.

Anche se porti le lenti a contatto ci sono alcune limitazioni, se le lenti sono morbide e facilmente removibili, puoi tenerle durante il parto, mentre dovrai toglierle se dovrai ricorrere ad un taglio cesareo.
In ogni caso ricordati di portare in sala parto l’astuccio per gli occhiali o per le lenti se non sono monouso.
Un altro aspetto importante, qualora avessi una miopia di alto grado, c’è la necessità di espletare il parto con taglio cesareo.
Non tutte le donne con una elevata miopia devono ricorrere necessariamente ad un taglio cesareo; solo nel caso in cui siano presenti lesioni degenerative della retina periferica può essere necessaria la realizzazione di un parto cesareo.
I medici consigliano, nelle donne miopi non a rischio per il distacco della retina, il parto spontaneo con analgesia epidurale, per diminuire le stress e lo sforzo.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*