Home / Allattamento / Conservare il latte materno

Conservare il latte materno

Lo sapevi che puoi estrarre il tuo latte e conservarlo?
Se devi tornare al lavoro, se devi uscire e lasciare il tuo bambino alle cure di un’altra persona, oppure se porti il tuo bambino all’asilo nido e non vuoi smettere di dargli il tuo latte, puoi con le dovute precauzioni conservare il tuo latte.

Come estrarre il latte dal seno.


Puoi acquistare facilmente in qualsiasi negozio per l’infanzia un apparecchio facile da utilizzare, il tiralatte. Può essere elettrico o manuale: è costituito da una piccola pompa tiralatte che una volta sistemata sul petto estrae il latte grazie al movimento dei pistoni messi in moto maualmente o elettricamente.

Quando tirare il latte

Tira il latte subito dopo aver dato il seno al tuo bambino, oppure entro i 30 minuti; puoi raccoglierlo anche quando esce spontaneamente da un seno mentre il bambino tira dall’altro; oppure puoi tirarlo anche nei giorni in cui il piccolo non ha particolare appetito.

Come conservare il latte

Devi utilizzare un recipiente di plastica sterilizzato in cui conservare il latte, se vuoi mantenerlo a lungo puoi anche congelarlo; oppure puoi conservarlo in una busta creata appositamente per la conservazione del latte materno.
Se pensi di congelarlo ricordati che deve essere consumato entro le 24 ore una volta scongelato e deve conservato in frigo.
Ricordati di datare la confezione che conservi; non ricongelare mai il latte che avanza.

Estrarre e conservare il latte materno non sempre ha lo scopo di risolvere la giornata della mamma, ma a volte risolve problemi pratici come quelli legati alla sovrapproduzione di latte.
Un eccesso di latte materno è dovuto al fatto che il seno produce più latte di quello che il bambino succhia, tale eccesso può dare origine ad un’ostruzione.
Per questo è molto importante svuotare il seno del latte in eccesso.

3 commenti

  1. se lavoro e tiro il latte mentre sono in ufficio, e lo tengo in frigorifero fino a prima di uscire, poi il latte può stare in un contenitore termico fino a quando arrivo a casa?

  2. VORREI SAPERE SE POSSO RIUTILIZZARE IL MIO LATTE TIRATO UNA VOLTA RISCALDATO QUANDO IL MIO BIMBO NE LASCIA CIRCA 40 50 ML GRAZIE PER LA PROSSIMA POPPATA SENZA RIMETTERLO IN FRIGO

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*